Arredamento esterni


Arredamento esterni

Arredamento per esterni, la resistenza è tutto.

Un giardino curato ha bisogno di essere vissuto in maniera completa. L'estate è la stagione in cui uno spazio aperto per organizzare aperitivi e cene tra amici diventa un valore aggiunto per tutta la casa. I giochi dei bambini, un'amaca legata a due alberi, un piccolo soggiorno all'aria aperta sono elementi che rendono il giardino una zona tutta da vivere, notte e giorno.

La scelta dell'arredo per esterni non può basarsi su un fattore puramente estetico, ma si impone l'acquisto di mobili da esterni che resistano a ogni condizione atmosferica. Portici e gazebo riescono in parte a proteggere gli arredi da pioggia e neve, ma da soli non bastano a creare una barriera per l'arredo del giardino.

Teak, il legno più resistente

Il teak è il legno più indicato per l'arredo degli spazi esterni. La sua naturale resistenza fa sì che tavoli e panchine costruite con questo particolare materiale siano resistenti ai fattori climatici e alle temperature più rigide. Di solito si utilizzano oli impregnanti e resinosi per amplificarne ulteriormente la resistenza.

Panchine e portici da sogno

Rende il vostro giardino un luogo elegante e signorile, un portico in legno. Per renderlo più naturale, si può completare con delle piante rampicanti che scendano a cascata dai suoi archi. Delle panchine in tinta, con spalliere in ferro battuto, renderanno l'effetto d'insieme irresistibile.

Rispettare la natura

La scelta dei mobili per l'arredo degli esterni deve ricadere su materiali che rispettano la natura. La plastica sembra la soluzione più economica, ma è anche la più inquinante. Meglio optare per un legno resistente, che dia al giardino un aspetto più naturale. E anche la sensazione di relax è amplificata.

Copyright © 1996-2010 Genesi S.r.l. | Partita IVA 01680570676 - Cap. Sociale € 10.000,00 i.v. REA TE 143874